serata culturale

visto che QUALCUNO pensa che io sia tipo un’ameba che non legge, non va al cinema, ai concerti, non si informa su quello che succede nel mondo e che non sa parlare italiano (no ok quello lo penso anche io in effetti), volevo raccontarvi dell’interessantissima serata trascorsa al cassero ad assistere alla presentazione del libro di Barbara Alberti, “Il Vangelo secondo Maria” (che poi qualcuno mi illumini, perché ripresentare un libro 30 anni dopo la sua uscita?)

Il libro in effetti sembra interessante, e racconta della vita di una Maria quattordicenne sotto altri punti di vista e con un finale diverso da quello delle scritture 🙂

Però più di tutto mi ha fatto molto simpatia l’autrice.
Barbara Alberti

Ovviamente alla fine oltre che del libro si è parlato di politica e attualità  e ho constatato con piacere che non è una donna che esprime per forza un’opinione su tutto, lascia molto spazio al pubblico per domande e scambi di consigli su cosa vedere al cinema 🙂

Premesso che a me i “100 colpi di spazzola” hanno annoiato parecchio, mi è piaciuta invece la sua interpretazione del libro e l’opinione positiva che ha di Melissa P

E ha riscosso molti consensi quando ha parlato di Veronica Lario.

Ok in realtà  l’ho adorata ancora di più quando, alla fine della conferenza, è scesa nel bar del Cassero, e con assoluta nochalance ha chiesto della vodka liscia da allungare con una misteriosa sostanza contenuta nel suo inseparabile thermos.

A 65 anni voglio essere come lei, ho deciso 😀
Ok anche a 26 in effetti

Posted in Uncategorized.