San Francisco in my heart

[qui le foto]

All’inizio pensavo che la tizia che ha scritto la guida Lonely Planet su San Francisco fosse una frociara con seri problemi di alcoolismo. Alla fine del viaggio ho capito che quella rischia la naturale evoluzione di una donna eterosessuale media che vive in quella città  troppo a lungo! Fortunatamente io ero ospite da Rossella che beve poco!

La gente sputa a terra. Molto!

Molti tram di San Francisco sono in realtà  provenineti da altre Nazioni. Dite quel che volete ma vedere un tram milanese percorrere un lungomare ha un che di sacrilego!

San Francisco è un’utopia: il quartiere gay e lesbo (che a onor del vero è anche quello latino) sono divisi fondamentalmente da un parco (Dolores Park). E no, non avvengono guerriglie notturne per la conquista del territorio nemico!

Scarpe comode a San Francisco, che è un peccato usare i mezzi di trasporto visto che in molti camminano. Sì, anche nelle le salite!

Che a San Francisco il clima sia quasi perennemente mite lo capisco dal fatto che se nevicasse avrebbero dovuto radere al suolo le colline, e non ci sarebbero così tanti barboni in strada (mediamente più molesti, anche se in apparenza altrettanto inoffensivi, di quelli visti a New York)

La Chinatown di San Francisco è nettamente più bella di quella di New York, e anche di Londra.

Tutte le guide consigliano di visitare il parco acquatico di Pier 39. Ho notato che molte persone che invece vivono stabilmente a San Francisco neanche sanno cosa sia Pier 39!

Ci sono molti meno grattacieli che a New York, ma esteticamente sono molto più particolari e diversi tra loro!

A quanto pare le misure di sicurezza delle case di San Francisco (e della California?) impongono un rilevatore di fumo in ogni stanza, che non può avere meno di due porte. Quindi tutte le camere delle case sono fondamentalmente collegate tra loro.

Pare che condizione necessaria e sufficiente per farsi servire ai bar di San Francisco sia avere scarpe e maglietta! Non ho ben capito la politica di tolleranza su pantaloni e intimo!

Posted in Viaggi, Vita Privata.