Ricorsi Storici

[per la serie: facciamoci una risata, che è meglio…]

Assieme al festeggiare in Natale lontano dai miei parenti, pare che una nuova abitudine, molto meno salutare a livello emotivo, stia entrando a regime nella mia vita: l’essere scaricato una volta l’anno dalla persona che frequento in quel periodo, perché questa decide di uscire con un altro.

Il che di base non è niente di eccezionale, non fosse che l’oggetto del desiderio sia sempre la stessa persona.

Se l’anno scorso il protagonista del “discorso” (una cosa tipo “non ho capito cosa provo per X, ma è di sicuro più di un’amicizia, quindi è il caso di capirlo”) è stato il mio ex storico, durante uno dei vari periodi di riconciliazione post-rottura, questo giro è toccato a BiondoFigo®.

Che sì, per quanto i rapporti tra me e BiondoFigo® fossero incasinati, ed era palese da settimane che si sarebbe arrivati a sto punto, potete supporre che la cosa non l’abbia digerita all’istante.
Neanche ore dopo scolandomi una boccia di vino con il coinquilino!

Quindi questo mi insegna due cose (oltre a non presentare in futuro nessuno che mi piace a X):
– Non porto rancore una volta sbollita la delusione del primo periodo (se stanno bene assieme buon per loro, di sicuro non posso decidere di continuare una storia con una persona che vuol stare con un’altra)
– Sono fondamentalmente un tipo da superalcolici, se si tratta di bere per dimenticare!

Posted in Uncategorized.