L’ora legale, questa misteriosa

E’ in arrivo per tutti noi e tutti noi l’attendevamo con ansia… Ladies and Gentlemen… miss “Ora Legale”.
Ora, personalmente è solo un modo come un altro per trascorrere i primi giorni della prossima settimana a fare lo zombie per un’ora in meno di sonno (visto che già  di mio ne dormo il minimo indispensabile per poter esere catalogato come un essere umano).

Per altra gente, come ad esempio tutto l’ufficio con cui collaboro, è come se fosse sceso Cristo a illuminare le loro giornate (nel vero senso della parola, visto che avremo “un’ora di luce in più”

Però ammetto l’ignoranza in materia e quindi sono andato a leggermi la voce dall’indispensabilisssima Wikipedia

WIKIPEDIA

in breve: è stata tutta colpa di questo uomo: Benjamin Franklin

Franklin

Adesso dato che ho solo 3 ore di sonno alle spalle (dopo la nottata passata con coinquilino e la sempre favolosa Mia (e andate a guardare il suo nuovo template 😉 ) a ballare al Loft) direi che è il caso di alzarmi del tutto dal letto e inziare una nuova giornata all’insegna del cazzeggio più assoluto (speriamo almeno :D)

Posted in Bologna, Vita Privata.