La parte migliore di me

Ogni mattina la solita storia: sto prr uscire per andare a lavoro e non trovo il portafogli e le chiavi di casa.
Eppure sono sicuro di lasciarli sempre nello stesso posto.

 

E idem il telefono: appena sveglio scendo dal letto a soppalco con l’iPhone in mano e lo poggio nella mensola del bagno. Ma poi impiego quel quarto d’ora per ritrovarlo, da tutt’altra parte della casa . (Notare che vivo in un monolocale di 47 mq)

 

A questo punto è chiaro che esiste una mia personalità  che si manifesta nel tentativo di non farmi uscire di casa per andare a lavorare.

 

 

La parte migliore di me, insomma!

Posted in Uncategorized and tagged , , , , , .