Bus people, la ragazza cioè

Qualche giorno fa ero in autobus che tornavo a casa e accanto a me c’era questa ragazza sui 18 anni che ha chiamato il padre al cellulare.

No cioè, che è una ragazza troppo fortunata.
Che ha questi due dirimpettai che cioè tipo sono troppo intelligenti. Cioè fanno ingegneria e sono troppo gentili con lei e la coinquilina.
Tipo disponibilissimi a invitarle a casa loro e fare queste cene con tanto vino. Cioè cucinano loro e le offrono da bere.
Che cioè anche la sua coinquilina, è fantastica. Stanno a casa la sera assieme se non escono e cioè parlano tanto. Tipo di tante cose.
Cioè sono troppo amiche.
E che però dal prossimo weekend deve studiare però cioè se la sente troppo bene per questa università  .
Cioé è tipo come a scuola dove andava troppo bene
Tipo giorno 5 deve fare storia della scienza che è troppo lunga però cioè è all’università  quindi sì impegna tipo per quello che ha scelto lei

Cioè io volevo farle una foto, ma a sentirla parlare 20 minuti così mi veniva troppo da ridere e le foto con il cellulare mi venivano tipo troppo mosse.

EDIT: vi ricordo che la sfida è ancora aperta

Posted in Uncategorized.