17 Again

E succede così.
Una serata inizia con l’intenzione di andare a vedere Lella Costa e poi di raggiungere Lui per fare quattro chiacchiere (e trovare altri manichini morti).

A un certo punto poi scatta qualcosa (tipo un’irrefrenabile pigrizia), mi ritrovo a ritardare il primo incontro e, complice l’annullamento del secondo, finisco nell’ormai solito bar.

E la serata trascorre prendendo in giro Lui che andrà  a vedere Tiziano Ferro e distribuendo il numero di telefono di una commensale a uno dei barista, mentre l’altra (barista) ci allieta a passi di danza.

Il tutto condito da un passante pazzo che chiede come fare a ottenere il porto d’armi per riavere un coltello sequestratogli 10 anni fa.

E ovviamente sotto abbondanti litri di Spritz. E da una colonna sonora tipo questa

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=S7Ia7Og-jPY&hl=it&fs=1&color1=0x006699&color2=0x54abd6]

A volte non è male tornare adolescente 🙂

Posted in Uncategorized.